American Recipes, Antipasti, Ricette salate
comment 1

Finger Cheesecake Bacon & Eggs

Fino a pochi giorni fa a Torino le temperature erano rigide e il cielo color piombo.
Venerdì è scesa anche una “gradevole” pioggerellina.

Nel week end invece è letteralmente esplosa la primavera.

Temperature miti, sole che abbaglia, maniche corte, bici, scooter, parchi invasi da plaid e picnick improvvisati. Alberi in fiore e gli uccellini di Biancaneve ovunque.
Il fatto che il mio umore non sia allineato a tutto ciò, che mi senta ancora in ritardo sul calendario delle stagioni e per nulla primaverile nell’animo, è solo un dettaglio.
La neve se ne frega… ma pure la primavera non scherza.
Finger Cheesecake Bacon & Eggs
Ingredienti per una teglia quadrata 20x20cm
Per la base:
– 85 g. di crackers tipo Tuc
– 40 g. di burro fuso (per me bio)
Per la cheesecake:
– 200 g. di formaggio spalmabile tipo philadelphia
– 200 g. di ricotta vaccina
– 50 g. di latte
– 6 g. di gelatina in fogli
– 60 g.di pancetta affumicata
– 1 pizzico di sale
Per la mousse all’uovo:
– 1 piccola noce di burro
– 1 uovo (per me bio)
– 100 g. di philadelphia
– 1 pizzico di sale
Fondere il burro nel microonde o in un pentolino senza farlo friggere.
Tritare i crackers, unire il burro fuso e mescolare fino a che l’impasto sia omogeneo.
Versare il composto in una teglia apribile 20x20cm rivestita di carta forno e creare una base compatta di biscotti. Mettere in frigo a rassodare.
Far friggere la pancetta affumicata tagliata a striscioline in una padella antiaderente senza aggiungere nessun condimento. Lasciar cuocere fino a che sarà diventata bella croccante e scolare su un foglio di carta assorbente.
Sminuzzare ulteriormente se necessario.
Mettere a bagno in acqua molto fredda la gelatina in fogli.
In una ciotola mescolare i formaggi con il sale.
Portare a bollore il latte e sciogliervi dentro la gelatina ben strizzata. Lasciar raffreddare e versare il latte nei formaggi.
Mescolare bene, aggiungere il bacon croccante e amalgamare.
Versare il composto sulla base di biscotti, livellare bene e coprire con la pellicola. Mettere in frigorifero alcune ore fino a che la cheesecake si sarà rassodata.
Sformare dalla teglia, con un coltello ben affilato a lama piatta tagliare la cheesecake in piccoli quadratini.
Un un padellino fondere una piccola noce di burro, romperci un uovo e cuocerlo “strapazzato” salando un po’.
Nel frullatore unire l’uovo strapazzato con il philadelphia e ottenere una crema liscia e soffice.
Con una sac-à-poche creare un ciuffo di mousse all’uovo su ogni quadratino di cheesecake, decorare con bacon e teneri aghi di rosmarino (solo quelli verde chiaro) e servire. 

 

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *