Piatti unici, Primi piatti, Ricette salate
comments 4

Frittata di Maccheroni al Forno

Per un pelo!
Mi sono innamorata di questo piatto grazie a Valentina di Brodo di Coccole che mi ha – appunto – coccolata durante un corso di fotografia facendomi assaggiare questa prelibatezza preparata dalle sue abilissime manine.

Per un pelo perchè, convintissima di aver già pubblicato questa ricetta (ho controllato e ricontrollato in lungo e in largo il blog, ma il dubbio ce l’ho ancora, o ammetto…) avevo già archiviato le foto su backup e per poco non passava in cavalleria.

Noooo! E’ un piatto di una bontà commovente, semplice e perfetto per i picnic estivi.
Vi invito ad andare a leggere la ricetta di Valentina, napoletana doc e quindi titolata a narrarvi al meglio questo piatto.

Io dico solo che, se lo proverete, lo amerete.
Comodissimo per i pranzi fuori porta, è un ottimo “svuota frigo” come alcune torte salate. Potete lasciare libero spazio alla fantasia e condire la frittata di maccheroni come preferite.

Io, per esempio, ho usato bucatini al posto degli spaghetti, per un risultato ancora più “da mordere”, pancetta affumicata e dell’hemmental che giaceva in frigorifero da qualche giorno.
Infine non ho saputo resistere alla mia più grande passione sulla pasta: il pomodoro.

Cotta in forno poi, questa frittata di pasta non risulta nemmeno pesante! Sul blog di Valentina trovate anche le istruzioni per la tradizionale cottura in padella.

 

Frittata di Maccheroni al Forno
 
Per una tortiera da 24 centimetri di diametro
Autore:
Cucina: Italiana
Ingredienti
  • 150 g. di bucatini
  • 100 g. di pancetta affumicata tagliata a dadini
  • 100 g. di hemmental
  • 4 uova (io bio)
  • 3 cucchiai di passata di pomodoro
  • olio evo
  • parmigiano reggiano q.b.
  • sale e pepe
Procedimento
  1. Lessate la pasta in abbondante acqua salata, scolatela ben al dente e mescolatela subito con un po' di olio extravergine di oliva perchè non si incolli.
  2. Tagliate a cubetti l'hemmental e unitelo alla pasta insieme alla pancetta affumicata e condite con la passata di pomodoro.
  3. In una ciotola sbattete le uova con sale, pepe e parmigiano grattugiato a piacere. Unite anche le uova alla pasta e mescolate bene.
  4. Rivestite una tortiera da 24cm di carta forno e versatevi la pasta.
  5. Infornare a 180°C per circa 40 minuti. Sfornate quando la pasta sarà leggermente dorata.
  6. Potete mangiarla subito, calda, ma è strepitosa anche fredda.

 

4 Comments

  1. cuoriamocisubbito ❤ (e frittata di maccaroni tutta la vita. La più buona del secolo quella con l’avanzo di spaghetti ai frutti di mare, GIURO!)

    • bisognerà preparare porzioni abbondanti di spaghetti ai frutti di mare e poi avanzarle per fare la frittata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *