Antipasti, Gluten Free, Ricette salate
comments 3

Girelle di mozzarella con tacchino, chips di patate e panna acida

Come promesso eccomi a pubblicare la prima delle ricette che ho preparato per il mio total-white menu, portato nella mia preziosa borsa frigo fino in Piazza San Carlo a Torino e consumato durante la Cena in Bianco di domenica 29 giugno.
Circondati da una meravigliosa piazza incorniciata da splendidi palazzi, immersi in un mare di bianco candido, non potevo che gustare un bianco menu.
Non ho preparato nulla di eclatante, tutti piatti semplicissimi, facilmente trasportabili e perfetti per essere consumati freddi.
Ma con una particolare attenzione ai sapori e agli accostamenti, per deliziare ma soprattutto stupire il palato.
Perchè di fronte a portate total-white l’occhio ci resta un po’ male, ci invia messaggi perplessi e ci invita ad aggiungere una bella nota di colore alle pietanze.
Invece no, bianco sia.
Ma con gusto.
Girelle di mozzarella con tacchino, chips di patate e panna acida
Non fatevi ingannare dal loro “pallido” aspetto. In bocca sarà una festa di sapori e consistenze.
Ingredienti:
– 1 sfoglia di mozzarella
– 1 piccola patata (io bio)
– olio di semi q.b.
– 4 fette di petto di tacchino arrosto (salume)
– 1 cucchiaio di panna acida
– erba cipollina, qualche filo
– 1 cucchiaino di olio evo
– sale q.b.
– semi di sesamo
Sbucciate la patata, mettere a scaldare l’olio in una padella e, con il pelapatate, ricavare delle fettine sottili di patata che andrete a friggere nell’olio. Lasciatele friggere finché saranno dorate, girandole di tanto in tanto. Scolatele su carta assorbente e salate. Lasciate raffreddare.
In una scodellina unite la panna acida, l’erba cipollina lavata e tagliata a pezzettini molto piccoli e un cucchiaino di olio. Mescolate bene.
Srotolate la sfoglia di mozzarella, tamponatela bene con della carta assorbente per eliminare l’eccesso di acqua e posizionatela sopra un pezzo di pellicola che vi aiuterà ad arrotolarla.
Iniziate a disporre le fettine di tacchino, spalmate la panna acida all’erba cipollina e infine fate uno strato di chips di patata.
Arrotolate con delicatezza la mozzarella, aiutandovi con la pellicola per alimenti e chiudete bene il rotolo.
Cospargetelo di semi di sesamo e lasciatelo riposare in frigorifero qualche ora.
Al momento di servire tagliate il rotolo a fettine spesse circa un centimetro.

Potrebbe interessarti anche...

Mini muffin salati alle noci In zona Cesarini, sempre all'ultimo momento, pubblico un'altra ricetta che partecipa al contest StagioniAMO. Dopo i Brownies gluten free alle nocciole...
Pane gluten free con semi di girasole Non sono celiaca, fortunatamente posso mangiare tutto ciò che desidero, ma ho diversi amici che lo sono e sempre più spesso sperimento ricette senza g...
Crostini di pane ai cereali con caprino, crudo e fichi, benv...   Dopo un'infinità di "falsi allarmi" in rete, oggi finalmente si può dire che è il primo giorno d'autunno. Poi c'è chi lo colloca arbitrariamente i...

3 Comments

  1. Bellissima idea…originali le fettine di patata fritte all’interno…
    Una curiosità su come si è svolto l’evento total white…i tavoli erano forniti o ognuno ha dovuto fare da solo? E l’occorrente per la tavola? Sono curiosa!!!!

    Un abbraccio
    monica

  2. Va che semplicità!! Davvero chic l’uso della panna acida all’erba cipollina, brava! Io sono una schiappa con le cose da portare in giro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *