Primi piatti, Ricette salate
Leave a comment

Insalata di caserecce ai ceci, funghi grigliati e feta

Ed eccomi con la seconda ricetta del white-menu della Cena in Bianco.

Dopo le girelle di mozzarella con tacchino, chips di patate e panna acida, che abbiamo felicemente gustato come antipastino, la seconda portata del nostro menu è stata una deliziosa insalata fredda di pasta. Rigorosamente “in bianco”.
Adoro i ceci e trovo che ci accompagnino benissimo alla pasta (meglio ancora se fatta in casa e rustica).
I funghi champignon scottati alla piastra assumono un sapore lievemente “affumicato” davvero gradevole. Feta e fiocchi di latte completano il condimento e rendono ancora più candida questa ricetta.
Non dimenticate: una punta di peperoncino donerà il giusto brio ad un piatto apparentemente “piatto”.
E anche in questo caso, non fatevi ingannare dall’assenza di colore. Chiudete gli occhi e apprezzate il sapore.
Insalata di caserecce ai ceci, funghi grigliati e feta
Ingredienti (per 3/4 persone):
– 150 g. di pasta formato caserecce
– 100 g. di feta
– 80 g. di ceci secchi
– 100 g. di funghi champignon (peso da puliti)
– 150 g. di fiocchi di latte
– un pizzico di peperoncino
– sale q.b.
– Olio Evo q.b.
La sera precedete sciacquate i ceci sotto l’acqua corrente e lasciateli in ammollo per tutta la notte in abbondante acqua fresca.
La mattina scolate e lavate di nuovo i ceci, quindi lessateli in abbondante acqua per circa un’ora, a fuoco dolce. Aggiunte il sale solo verso fine cottura per non indurire la pelle. Tenete d’occhio la cottura poichè i legumi posso produrre un po’ di schiuma durante la bollitura. Eliminate eventualmente la schiuma con una schiumarola.
Scolate i ceci quando sono morbidi e raffreddateli sotto l’acqua fredda.
Intanto cuocete anche la pasta, perfettamente al dente. Bloccate la cottura raffreddandola subito sotto l’acqua corrente e condite con un po’ di olio in modo che non si incolli.
Su una piastra (io di ghisa) scottate i funghi che avrete attentamente pulito, lavato e tagliato a fettine sottili.
Dovete solamente lasciarli appassire. Salate e fate freddare.
Tagliate la feta a piccoli cubetti, quindi unite tutti i condimenti alla pasta, aggiungendo anche i fiocchi di latte che legheranno il tutto con una morbida crema.
Date il tocco finale con un pizzico di buon peperoncino e, se necessario, aggiustate di sale.

Potrebbe interessarti anche...

Cappellacci di zucca con farina di grano Kamut Quasi in zona cesarini pubblico la seconda ed ultima ricetta per poter partecipare al Contest del Molino Grassi. La prima ricetta presentata è stata ...
Pisarei e Fasò, un piatto tipico piacentino e la leggenda di... I Pisarei e Fasò non sono altro che gnocchetti di acqua, pangrattato e farina conditi con sugo di fagioli e salsiccia. Un piatto semplice e povero, d...
Paccheri estivi su crema di burrata Erano i giorni di Ortinfestival quando ricevo, da Maricler, Digital Pr e Foodwriter, una mail di invito a partecipare alla #GalleriadelSaporeCirio. P...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *