American Recipes, Cheesecake, Dolci
comments 8

L’amore secondo me, Red Velvet Cheesecake Brownies

red velvet cheesecake brownies

So che lei dirà che è colpa mia professore, ma logica e ragione non hanno mai avuto grande effetto sulla passione.
Sono colpevole… sì colpevole di essere caduto vittima del mio stesso desiderio.
Ma come lei ha scritto: l’amore è quanto c’è di più prossimo alla psicosi.
L’amore è pazzia, l’amore è pazzia!!!
 (Prendimi l’anima, regia di R. Faenza, Italia, 2003)

Ci sono cascata anche io e quest’anno pubblico una bella ricettina cuoriciosa in occasione di San Valentino. Quando su Pinterest ho visto un po’ ovunque cuori di red velvet cake non ho resistito, lo confesso.

Non voglio fare la solita cinica (ce ne sono già tanti/e) che dice di odiare San Valentino in quanto festa commerciale e che si dovrebbe amare ogni giorno dell’anno e bla, bla bla…
Semplicemente San Valentino mi è del tutto indifferente, quanto l’8 marzo o ferragosto.
Ma se è un’occasione per mangiare o cucinare qualcosa di speciale, allora non mi tiro certo indietro, ovvio 🙂

In ogni caso, ognuno ha la propria idea sull’AMORE e la mia è tutta mia.
San Valentino è tutto un tripudio di amore romantico, cuoricini e frasi zuccherose. L’amore fiabesco tra il principe e la Bella Addormentata, tra il principe e Biancaneve, tra il principe e Cenerentola.
Purchè ci sia un principe. Ce lo inculcano a forza nel cranio fin da bambine, poi ovvio che è dura scontrarsi con la realtà e incontrare tanti rospi 🙂
E il mondo si popola di mancate principessine inacidite in attesa dell’azzurro ragazzotto.

In ogni caso, oggi permettetemi di essere contro tendenza.

Io per natura vivo la vita come un treno in corsa, le emozioni le vivo a cento all’ora, mi esplodono dentro e spesso le controllo a fatica.
L’amore romantico forse mi affascina, ma non sono mai stata tanto pacata da sognarlo.

Sono passionale ed estrema. Irrazionale direi.
Nel bene e nel male.
Per me amare significa rotolarsi dalle risate, digiunare a causa dello sfarfallio nello stomaco e vivere con la costante paresi di un sorriso sul viso. Ma significa anche sprofondare nella disperazione, amare chi non ci ama e struggersi sperando l’impossibile.
In amore non ci sono sfumature.

Rispetto alle frasi da Baci Perugina, io mi riconosco di più nella descrizione dell’amore che fa il giovane Jung nello spezzone sopra riportato: l’amore è follia, è qualcosa che coinvolge e sconvolge anima e corpo e sul quale è impossibile avere il controllo.
L’amore è in grado di farci toccare il cielo con un dito o gettarci all’inferno.
In ogni caso, non è mai, secondo me, solo un tenero bacio tra una ragazza che necessita di essere salvata e un virtuoso principe accorso in suo aiuto.

Insomma, preferisco Jack Skeletron al principe azzurro…

nightmare before christmas

 

Red Velvet Cheesecake Brownies
 
Autore:
Ingredienti
Per la Red Velvet
:
  • 165 g. di farina 00
  • 200 g. di zucchero semolato
  • 10 g. di cacao in polvere
  • un pizzico di sale
  • 2 g. di lievito per dolci
  • 1 uovo bio
  • 35 g. di panna liquida
  • 100 g. di olio di oliva
  • 30 g. di latte (divisi in 15g + 15g)
  • 1 cucchiaio di colorante rosso
  • 1.5 g. di aceto bianco
Per la Cheesecake:
  • 250 g. di philadeplhia
  • 70 g. di zucchero semolato
  • 1 uovo bio
Procedimento
  1. Scaldare il forno a 180°C.
Preparare la base red velvet: in una terrina unire tutti gli ingredienti secchi e mescolarli.
  2. Nella planetaria mettere tutti gli ingredienti umidi (solo 15g. di latte!) e sbatterli con la frusta.
  3. Aggiungere quindi, poco alla volta, gli ingredienti secchi a cucchiaiate fino al completo assorbimento, ottenendo un composto omogeneo e abbastanza denso.
  4. Mettere da parte una tazza di impasto e versare il restante nella teglia rivestita di carta forno o ben imburrata, livellandolo.
  5. Preparare la cheesecake: sbattere il philadelphia con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso e gonfio (in americano fluffy rende davvero bene l'idea), aggiungere quindi l'uovo e montare ancora un paio di minuti.
  6. Versare la cheesecake sopra la base di red velvet con delicatezza, avendo cura di livellare anche questo strato.
  7. Aggiungere i 15g. di latte restante nella tazza di impasto che avevamo messo da parte, mescolare bene e versare a cucchiaiate sullo strato di cheesecake.
  8. Affondare la punta di un coltello nello strato di cheesecake e fare dei cerchi, creando dei vortici decorativi sulla superficie dell'impasto.
  9. Infornare a 180°C per circa 30 minuti.
  10. A cottura ultimata lasciar riposare il dolce in forno mezzoretta, poi far raffreddare completamente prima di togliere dalla teglia.
Note
Se siete ispirati tagliate i brownies con un tagliabiscotti a forma di cuore.
n.b. Se desiderate ottenere un impasto dal rosso ancora più accesso abbondate col colorante, io mi sono limitata ad un cucchiaio.

 

Le grandi passioni sono malattie senza speranza. Ciò che potrebbe guarirle, è proprio ciò che le rende pericolose.
Johann Wolfgang Goethe, Le affinità elettive, 1809

red velvet cheesecake brownies

8 Comments

  1. Molto belli e scenografici, oltre che buoni, complimenti! Anche le tue disquisizioni sull’amore mi trovano d’accordo. Un abbraccio.

  2. sono favolosi! Io tutte le volte che ho preparato qualcosa di red velvet, non sono mai riuscita a farli venire di un bel rosso, come hai fatto tu! Un abbraccio SILVIA

    • Ciao Silvia, che gentile… in realtà nemmeno io sono mai soddisfatta. Questi cuori sono più rosa/arancio che rosso rubino direi… ma per ottenere quel tipo di rosso bisognerebbe andarci davvero pesante col colorante e non oso mai abbastanza 🙂

  3. ciao…seguo il tuo blog gia da un bel po…io sono l amministratrice del blog:
    http://cottoespazzolato.blogspot.it/
    da poco ho dovuto cambiare l url al blog quindi sicuramente non riceverai i miei post nella bacheca…se ti fa piacere riceverli cancellati dal mio sito e riiscriverti…per cancellarti basta che vai sul riquadro dei miei lettori fissi e accedi al mio blog con il tuo username e password…poi sempre dal riquadro dei miei lettori fissi clicchi su la freccia vicini opzioni,poi su impostazioni sito e poi su “non seguire questo blog”. dopo di che ti dovresti riiscriverti al mio blog…ne sarei molto onorata…grazie mille…

  4. Buongiorno Ljuba!

    Abbiamo visto che hai tantissime deliziose ricette nel blog! Vogliamo presentarti il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 230000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano. Abbiamo anche creato il Top blogs di ricette, dove puoi trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti. Puoi anche aggiungere il tuo blog all’elenco! Noi indicizziamo le tue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E tutto su Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuoi diventare un membro di questa grande famiglia?

    Restiamo a tua disposizione!
    Andreu
    Ricercadiricette.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *