American Recipes, Colazione, Dolci
comments 2

Mini Donuts agli agrumi glassati al limoncello e lavanda e al cioccolato bianco con pepe rosa

Quando ho ricevuto la mail da Lidl Italia in cui mi veniva proposto di provare alcuni prodotti della linea Mcennedy Sapori Americani, per realizzare delle ricette, non ho avuto alcuna esitazione ad accettare.

La mia passione per le ricette USA-style (e per gli USA in genere) non è un segreto, una sezione del mio blog è dedicata proprio a queste.
Il fatto che i prodotti Mcennedy siano semplicemente eccezionali ha eliminato ogni possibile dubbio bloggeristico sulla “collaborazione”.

Nella Gift Box erano presenti: CornFlakes con Sciroppo d’Acero, Musli Croccante con noci di pecan e sciroppo d’acero, Burro di Arachidi “Crunchy” e Mirtilli Americani Essicati.
Completava il ricco pacco, inoltre, una favolosa Piastra per Mini Donuts.

Da domani, lunedì 23 giugno, fino a venerdì 29 giugno, alla Lidl ci sarà la Settimana USA: oltre 40 prodotti tipici americani (sciroppo d’acero, burro di arachidi, marshmallows, milkshake e molto molto altro) in offerta speciale.
In attesa di tornare nuovamente negli amati States ad agosto, mi sono messa al lavoro con entusiasmo e questi mini donuts sono una delle ricette che propongo per questa iniziativa.

La realizzazione di queste piccole ciambelline, nella piastra apposita, è davvero semplicissima.
L’impasto si prepara in due minuti, la cottura è facile e veloce ed il risultato di grande effetto.
Fantastiche per iniziare con allegria la giornata, servite a colazione, sono perfette anche per un divertente buffet di dolci.

DSC_8897

Io ho preparato un impasto profumato agli agrumi, senza burro, sostituito dall’olio di oliva.
Ho poi glassato parte delle ciambelline con una glassa al limoncello e fiori di lavanda e una parte con cioccolato bianco e pepe rosa.

Enjoy!

DSC_8927

 

Mini Donuts agli agrumi glassati al limoncello e lavanda e al cioccolato bianco con pepe rosa
 
Autore:
Tipo di Ricetta: American Recipes
Cucina: Americana
Ingredienti
  • 130 g. di farina 00
  • 60 g. di zucchero semolato
  • 50 ml. di panna fresca
  • 50 ml. di spremuta di arancia (io bio)
  • 25 ml. di spremuta di lime (io bio)
  • 1 uovo intero (io bio)
  • 1 cucchiaio e mezzo di olio extravergine di oliva
  • mezza bustina di lievito per dolci
Procedimento
  1. In una ciotola unite tutti gli ingredienti e con uno sbattitore amalgamateli fino ad ottenere una pastella liscia ed abbastanza liquida.
  2. Lasciate riposare l'impasto per circa 15 minuti, nel frattempo collegate la piastra per donuts alla corrente e fatela scaldare (si scalda rapidamente).
  3. Per evitare di sporcare la piastra e la cucina, io vi consiglio di versare l'impasto in una bottiglietta di plastica e quindi di riempire i solchi della piastra fino al bordo, facendo attenzione a non strabordare.
  4. Chiudete la piastra e lasciate cuocere per almeno 7 minuti, finchè le ciambelline non saranno belle gonfie e dorate.
  5. Resistete alla tentazione di aprire la piastra dopo un paio di minuti: le ciambelline potrebbero rompersi a metà!
  6. Mano a mano che sono cotte spostatele a raffreddare su una gratella aiutandovi con una pinza in silicone.
  7. Procedete nella realizzazione delle ciambelline finchè avrete esaurito l'impasto.
  8. Quando si saranno raffreddate potrete procedere alla decorazione.
  9. Normalmente i donuts americani vengono glassati con ghiacce colorate e aromatizzate, decorati con zuccherini e fiorellini, oppure con cioccolato fuso. Libero spazio alla fantasia.
  10. Io per queste ciambelline ho preparato due glasse.
  11. La sera prima ho messo in infusione due cucchiai di fiori di lavanda essicati in mezzo bicchiere di limoncello.
  12. Al momento di glassare ho setacciato 50g. di zucchero a velo, ho filtrato il limoncello e ne ho aggiunta allo zucchero la quantità necessaria per ottenere una glassa di media consistenza. Ho immerso le ciambelline per un lato, le ho messe ad asciugare su carta forno, spolverandole con fiori di lavanda.
  13. Le altre ciambelline le ho semplicemente immerse in cioccolato bianco fuso (io ho usato il microonde) e spolverate con del profumatissimo pepe rosa pestato leggermente in un mortaio.

 

DSC_8945

Difficile dire quali fossero le più buone, posso però assicurarvi che anche solo una spolverata di zucchero a velo rende giustizia a questi golosi dolcini.
E domani un’altra golosissima ricetta made in USA… stay tuned.

 

2 Comments

  1. Appena ho visto la foto su fb sono dovuta correre qui! Sono bellissimi! Una ricetta che devo fare da millenni e che rimando causa mancanza stampo! Ma so che alla fine li faró senza impazzendo per fare i buchi! Spettacolare questa versione! Brava tu!!!

    • Ljuba says

      Ciao Paola.
      Con questa ricetta ottieni una pastella piuttosto liquida che necessita obbligatoriamente dello stampo.
      In alternativa potresti fare l’impasto per i donuts classici, quelli lievitati, e realizzarli in formato mignon.
      Prova a guardare qui: Donuts al forno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *